Comune di Linguaglossa
Comune di
Linguaglossa
Città Metropolitana di Catania

Convento dei Padri Domenicani

Il Collegio/convento venne progettato dal catanese Ercole Fischietti, nei primi anni del secondo dopoguerra, sul sito dove sorgeva la seicentesca Chiesa di San Nicolò, demolita per far spazio al costruendo edificio e di cui oggi rimane solamente il portale lavico, all'esterno e la semplice statua del Santo, all'interno. Sul...

Santo Egidio Abate

La Chiesa di Sant'Egidio è dedicata al Patrono della Città e sorge sul piano dove s’incontrano la via Libertà e la via Sant’Egidio ed  è forse la più antica di Linguaglossa. La chiesa di Sant’Egidio Abate è stata per ben quattro secoli la chiesa Madre del paese e in essa si sono svolte le cerimonie più importa...

San Francesco di Paola

La Chiesa di San Francesco di Paola si addossa al Palazzo di Città, sulla Piazza che porta lo stesso nome all'incrocio della via Cavour con la via Roma. La facciata povera di decorazioni è coperta sulla sinistra dal campanile del 1610. Curiosa la struttura del campanile privo di cuspide in quanto crollata in conseguenza de...

Chiesa della SS. Annunziata

Sulla Via Roma su di una piazzetta sorge la Ciesa della SS. Annunziata, certamente del XVI secolo, nulla però ci ricollega alla chiesa più antica, perchè molte sono state le trasformazioni subite nei secoli passati, come attestano le diverse date scolpite sul timpano della finestra (1635) o sul campanile (1718). Inter...

Chiesa dei Cappuccini

La Chiesa dell'Immacolata, con annesso Convento dei padri Cappuccini, sorge sul Piano cappuccini. La fabbrica ebbe inizio nella prima metà del seicento. E' a due navate; quella minore, di sinistra, fu costruita nel secolo scorso. Agli altari laterali sono statue e tele del settecento e dell'ottocento: fra le prime l'Immacol...

SS. Antonio e Vito

Sorge sul piano delimitato dall'incrocio di Via Sant'Antonino (Strada della Vignazza) con la Via Libertà. Fu costruita sin dai primi decenni del seicento, accanto all'antica Chiesa, della quale, sino a qualche anno fa, rimaneva in piedi il caratteristico campanile con la cupola a pagoda. L'entrata principale è adorna di un...

La Chiesa Madre

Sulla Piazza più ampia del paese, nel cuore del centro abitato, sorge la Chiesa Madre, la cui fabbrica ebbe inizio nel 1613. La facciata severa, eseguita probabilmente su disegno di Filippo Vasta, sfrutta equilibratamente la tonalità bicroma risultante dall'accostamento della pietra lavica con quella arenaria. Di epoca re...

Top